Trattoria Guaiane, Noventa di Piave, ore 20 Conviviale con familiari Festa degli Auguri
Read More
            Visita del Club alla mostra: STORIE DELL’IMPRESSIONISMO I grandi protagonisti da Monet a Renoir, da Van Gogh a Gauguin Treviso, Museo di Santa Caterina Programma: 9 :ritrovo in Piazza Rizzo a San Donà di Piave, di fronte all’asilo; 9.15: partenza; 10.15: arrivo a Treviso e parcheggio in zona S. […]
Read More
Assemblea del Club Hotel Continental – San Donà di Piave, ore 19,30  Designato il Presidente 2018-19 Eletto il Consiglio Direttivo 2017-18 Serata dedicata ad adempimenti istituzionali. Dopo una breve relazione del Presidente incoming Giovanni Pasini, il Club ha eletto il Consiglio direttivo 2017-18 nelle persone di: Presidente: Giovanni Pasini Vice Presidente: Luigi Salvioni Segretario: Micol Pillon […]
Read More

Domenica 4 dicembre 2016

26 novembre 2016
/ / /
Comments Closed

slidertreviso-1170x450

 

 

 

 

 

 

Visita del Club alla mostra:

STORIE DELL’IMPRESSIONISMO

I grandi protagonisti da Monet a Renoir, da Van Gogh a Gauguin

Treviso, Museo di Santa Caterina

Programma:

9 :ritrovo in Piazza Rizzo a San Donà di Piave, di fronte all’asilo;

9.15: partenza;

10.15: arrivo a Treviso e parcheggio in zona S. Tommaso;

10.30: ritrovo presso i Musei Civici di Treviso, sede di S.Caterina;

10.45: visita guidata, fino alle 12;

12.45: ritrovo presso la trattoria “Roma” di Meolo per il pranzo;

14.30: ritorno a San Donà.

Il numero massimo di partecipanti è 25; le iscrizioni saranno accettate fino al raggiungimento di tale numero.

Read More

Mercoledì 23 novembre 2016

14 novembre 2016
/ / /
Comments Closed

Assemblea del Club

Hotel Continental – San Donà di Piave, ore 19,30 

Designato il Presidente 2018-19

Eletto il Consiglio Direttivo 2017-18

Serata dedicata ad adempimenti istituzionali. Dopo una breve relazione del Presidente incoming Giovanni Pasini, il Club ha eletto il Consiglio direttivo 2017-18 nelle persone di:

Presidente: Giovanni Pasini

Vice Presidente: Luigi Salvioni

Segretario: Micol Pillon

Prefetto: Serena Angeletti Barut

Tesoriere: Silvano Vanin

Past President: Marino Fantin

Consiglieri: Stefano Cerchier, Dimitri Girotto, Francesca Pilla, Luigino Turchetto.

Augurato loro buon lavoro, il Presidemte Marino Fantin ha presentato la candifatura del socio Loredano Milani a Presidente designato per il 2018-19. Un lungo unanime applauso ha sancito l’elezione.

Read More

Mercoledì 16 novembre: chi è il relatore.

11 novembre 2016
/ / /
Comments Closed

Luca Firotto 50 anni sandonatese, laurea in economia aziendale a Ca’ Foscari – Venezia nel ’91, dopo una breve attività di praticantato presso un noto studio di San Donà entra nel 92 in una nota corporation americana Arthur Andersen società leader mondiale nella consulenza strategica ed organizzativa e nella revisione delle società quotate in borsa.

Presso tale società ha modo di fare esperienza presso numerosi clienti italiani quali Agip, Rinascente, Aprilia, Gruppo Benetton e molte altre raggiungendo la qualifica di consulente manager nel 1998.

Ha la possibilità di frequentare negli States numerosi corsi di formazione in tematiche di management. Nel 1999 entra a far parte del gruppo multinazionale con casa madre Svizzera Aebi Schmidt presso la filiale italiana con sede a Pordenone.

Nel 2005 diventa Direttore Generale della filiale che continua a dirigere fino ad oggi.

Read More

A ‘Medicina 33’ il 14 novembre: diabete e gengive

7 novembre 2016
/ / /
Comments Closed
Lunedì prossimo è la Giornata Mondiale del Diabete

Prosegue sul tema il Progetto di Comunicazione della Società Italiana di Parodontologia e Implantologia: il Presidente Claudio Gatti sarà ospite del TG2 Medicina Salute 33 su Raidue lunedì 14 novembre alle ore 13.50.

Il tema sarà:  Parodontite e Diabete

Read More

9 novembre 2016: cronaca dell’incontro col prof. Fabio Carrera

6 novembre 2016
/ / /
Comments Closed

Fabio Carrera,

Veneziano, vive fra la Serenissima e Santa Fe. E’ professore associato presso la divisione di studi interdisciplinari del Worcester Polytechnic Institute (Massachusetts, USA).

Esperto in Smart Cities riconosciuto a livello internazionale. Ph.D. in Sistemi Informativi Territoriali e Pianificazione presso il Massachusetts Institute of Technology (MIT) con tesi dal titolo “City Knowledge: un’infrastruttura informativa emergente per la gestione sostenibile della manutenzione e pianificazione urbana”. Vanta un’ esperienza trentennale in progetti di ricerca a Venezia, Boston, Londra, Santa Fe e in altri continenti.

Ha pubblicato su molte riviste scientifiche ed è spesso citato sulla stampa locale ed internazionale su testate prestigiose come National Geographic, Science, Technology Review del MIT, Smithsonian, Wired, New Scientist oltre che in trasmissioni televisive come Discovery Channel, BBC, RAI, e National Geographic Video.

Fabio Carrera racconta come la sua attività si divida tra Venezia e Santa Fe e come arrivo’ negli USA molti anni fa in terza liceo per giocare a basket. Attualmente il WPI , Worcester Polytechnic Institute, ha appunto a Venezia e Santa Fe i suoi centri, che annoverano 800 studenti con la produzione di 180 tesi di laurea. Tra 2 anni l’istituzione compirà 30 anni di attività confermandosi incubatore di start up. In proposito il relatore  invita a visitare l’interessantissimo sito www.veniceprojectcenter.org .

La digitalizzazione del territorio necessita di dati cioè della conoscenza del territorio con una minuziosa schedatura e mappatura dei siti archeologici della laguna, dei ponti, dei campanili, delle rive, dei natanti, degli alberi, dei pozzi, di ogni grande o piccolo componente della città di Venezia.

L’evoluzione di sistemi informativi per Smart City evoluti dagli anni 90 ad oggi ha permesso la pubblicazione di un libro “Venezia città dei rii” con tutti i dati per effettuare gli scavi dei canali a disposizione di INSULA che ne segue la manutenzione.

L’elaborazione di sistemi che forniscono informazioni intelligenti ha permesso di elaborare uno studio sul traffico acqueo e quindi del moto ondoso e cioè dell’impatto del movimento dei natanti sulla città, il censimento delle botteghe porta allo studio dell’evoluzione e cambiamento del commercio a Venezia, mentre quello di campanili e campane permette visite virtuali e con la registrazione dei suoni la valutazione della qualità . Studio, dunque di Big Data tratti da strumenti, smartphones, internet ecc.per quantificare per esempio il traffico pedonale a Venezia.

Tra le App create, ricorda STREETBUMP,proposta alla città di Boston, che fornisce una mappa dell’asfalto tramite gli accelerometri presenti sugli smartphone , vengono segnalati stando in auto i buchi sull’asfalto per una immediata manutenzione. DASHBOARD VENEZIA che fornisce in tempo reale le maree, la popolazione residente,le navi presenti in porto, gli aerei in atterraggio e quanti passeggeri si fermeranno in centro storico.
Oltre il concetto di SMART si è arrivati a quello di WISE CITY (wise = saggio) per essere saggi bisogna conoscere il passato per progettare il futuro; la mole di dati che arriva oggi in questo momento domani sarà vecchia ma dobbiamo tenerne conto ad esempio con l’app SLOW REALTIME dove il tempo reale non è solo veloce ma puo’ occuparsi di trascrizioni di manoscritti d’archivio e dell’annotazione di mappe antiche secondo il concetto che il passato è catturabile ovvero digitalizzabile.

Ricorda l’applicazione realizzata con e per ATVO che permette in tempo reale la pianificazione del viaggio con tutti i mezzi di trasporto con orari, tempi di attesa e di percorrenza, costi, prenotazione ed acquisti.

Il relatore conclude auspicando un futuro “ Saggio” made in Veneto da esportare nel mondo con start up per tenere i giovani in città con lavoro in centro storico, magari da intitolare “SILICON LAGOON”.

Read More
Pagina 1 di 41234
  • Rotary è:

    20080426_NP_001
    Il programma “Scambio giovani” del Rotary offre proprio questo agli 8.000 studenti che ogni anno vi prendono parte. 
    Scambio giovani
    Rotary San Donà; rotarysandona.it;Rotary San Donà di Piave;
    20090407_UG_387
    La nostra conoscenza diretta delle diverse realtà locali ci permette di individuare i bisogni effettivi del territorio – bisogni che contribuiremo a risolvere con l’aiuto delle nostre competenze e prospettive. 
    Impegno nel territorio
    Rotary San Donà; rotarysandona.it;Rotary San Donà di Piave;
    L_DOW_PS-15
    Il Rotary ti offre numerose possibilità: dalla partecipazione a un campo musicale estivo a una borsa di studio per il diploma di Master
    Borse di studio
    Rotary San Donà; rotarysandona.it;Rotary San Donà di Piave;
    _D9A2432
    Il Rotary unisce persone provenienti da tutti i continenti, le culture e le professioni ed è proprio questa diversità che rappresenta il suo maggior punto di forza.
    Condividi esperienze
    Rotary San Donà; rotarysandona.it;Rotary San Donà di Piave;